Il suo approcio nell'ambito rugbystico è cominciato con il Beach Rugby di Cervia, due anni fa.

Elena Paini una moracciona tutto pepe di Fiorenzuola si era recata al torneo con il noto HOGAN e compagni, e dopo l'ebrezza del suo primo terzo tempo, in cui era un pochino brilla e dove ha conosciuto altri giocatori e ragazzi che ruotano nel giro di questo sport, non ha più smesso di frequentare la famiglia ovale, anzi, si è ben addentrata, tanto da esser presente nel mitico staff che cura il Beach a Lignano!

La nostra estetista/pallavolista, ama il rugby perché è uno sport divertente, molto fisico, di agilità e soprattutto perché tutti gli esponenti sono fantastici a livello di compagnia e di amicizia, non c'è distinzione tra giocatori più bravi e quelli mneno bravi; in campo ognuno lotta per la propria squadra, ma a competizione finita, si seppelliscono le armi per stare tutti insieme.

L'unione che si crea, non ha riscontro in nessun altro sport, in modo particolare nel calcio, disciplina che Elena odia, è ci tiene a sottolinearlo…!!!!

 

Alla domanda "A parte gli uomini hai anche amiche donne nel rugby?", la simpaticona ha così risposto: "Sì, ho amiche che frequentano l'ambiente o che vi lavorano, per quanto concerne il settore delle morose, solo alcune si salvano, perché la maggior parte di loro, non sono molto affabili in quanto se la tirano…!".

"E tu hai mai avuto un moroso rugbista?", "No!!!!

Beh, dopo quest'ultima affermazione, cercheremo di rimediare a questa carenza, quindi, amici se avete bisogno di ristrutturarvi andate a FIORENZUOLA al centro estetico JUVENA (siamo stati pagati per questa pubblicità??? non mi pare! ), qui troverete oltre che un abile esteta, una simpatica e sveglia ragazza, a cui piacerebbe giocare un torneo di rugby a sette misto, visto che ha già avuto modo di cimentarsi in questa disciplina.

"Ho provato a giocare sulla sabbia con i ragazzi e le ragazze, e mi sono accorta che quando sei dentro al gioco ti prende un coinvolgimento totale, una grinta incredibile! Stavamo per ammazzarci, una mia amica ci ha rimesso un dito, che è andato a sbattere contro gli addominali di un noto giocatore" del quale noi, non facciamo il nome, ma solo il cognome MORDACCI del Calvisano!"

 

FEDERICA GREBELLO

 

 Scrivici..